Il magazine dedicato a vigilanza & sicurezza

di:  

videosorveglianza privacy

Videosorveglianza in hotel, quali gli obblighi del gestore?

Videosorveglianza in hotel, il gestore dovrà rispettare le norme in materia di protezione dei dati personali

L’installazioni di impianti di videosorveglianza in hotel risulta necessario per monitorare spazi sia esterni che interni, quali aree comuni, reception, parcheggi, sala ristorante, bar.

Lo scopo di un impianto di videosorveglianza è monitorare tali aree per evitare furti, danni alla struttura,  possibili aggressioni e/o qualsiasi azione che possa arrecare un rischio per il cliente visitatore.

L’importanza e la predisposizione di un impianto di videosorveglianza in hotel richiede ai gestori  di fare i conti e rispettare quanto stabilito dalla legge in materia di protezione dei dati personali.

Il provvedimento del Garante della Privacy, entrato in vigore nel 2010, disciplina la protezione dei dati personali relativamente agli impianti di videosorveglianza, richiedendo, in particolare, due adempimenti: il primo, concernente il raggio di azione delle telecamere, che dovrà riguardare solo le persone che entreranno all’interno della struttura o zone pertinenti l’hotel.  Non dovranno, pertanto, essere riprese strade, passanti, finestre, palazzi non pertinenti alla struttura.

Il secondo adempimento richiesto per la tutela della privacy è l’obbligo di informare tramite cartello ben visibile che l’area sia sottoposta a videosorveglianza. Specificando, se l’impianto registra immagini e posizionandolo prima della zona predisposta a videosorveglianza. All’interno del cartello dovrà, inoltre, essere riportato il nome del proprietario della struttura e quello del responsabile del trattamento

Oltre ciò, secondo quanto stabilito dall’art. 35 del GDPR, prima di procedere alla predisposizione di un impianto di videosorveglianza,  il gestore di un hotel dovrà dare luogo ad una Valutazione di impatto sulla protezione dei dati (DPIA).

La DPIA rappresenta non solo uno strumento importante in termini di responsabilizzazione del titolare della struttura ma permette anche di valutare la conformità dell’impianto con le norme in materia di protezione dei dati personali.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Iscriviti alla newsletter

Informativa privacy per newsletter Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (EU) 2016/679, ti informiamo che i tuoi dati personali, da te liberamente conferiti, saranno trattati da STOP SECRET SRL, prevalentemente con mezzi informatici... leggi tutto