Cerca
Close this search box.

Il magazine dedicato alla sicurezza e all'innovazione tecnologica

Cerca
Close this search box.

di:  

Smart ring: la tecnologia al centro dei nuovi matrimoni

Smart ring: la tecnologia al centro dei nuovi matrimoni

Al posto delle tradizionali fedi d’oro, oggi le coppie iniziano a scambiarsi anelli intelligenti (smart ring) nel giorno del loro matrimonio.

Introduciamo la questione

Gli anelli intelligenti sono dispositivi elettronici indossabili con funzioni simili agli smartwatch. In genere consentono all’utente di monitorare il proprio battito cardiaco e di effettuare pagamenti contactless. Si tratta di un settore tecnologico in rapida crescita, le cui vendite globali stanno aumentando del 21% all’anno.

Molte coppie utilizzano sempre più spesso la tecnologia per celebrare il proprio matrimonio. Dai droni per la fotografia di matrimonio agli strumenti digitali che aiutano nella pianificazione del medesimo, come la gestione del budget e la disposizione dei posti a sedere, la tecnologia si è infiltrata in molti aspetti importanti del giorno più caro.

La tendenza tecnologica del matrimonio è in crescita perché le persone conducono gran parte della loro vita sui loro smartphone. Ed avere degli smart ring collegati tra l’oro, via app, magari per sentire e visualizzare ciascuno il battito dell’altro, è l’ultimo grido.

Cosa sono, in dettaglio, gli smart ring?

Gli anelli intelligenti sono dispositivi elettronici indossabili che hanno in genere le dimensioni di un anello tradizionale o più grandi. Sono dotati di componenti mobili come sensori e chip NFC, che vengono utilizzati per una serie di applicazioni, per lo più legate al monitoraggio della salute e del fitness, al controllo dei gesti e all’elaborazione dei pagamenti.

Gli anelli intelligenti possono comunicare direttamente con gli smartphone o i dispositivi compatibili attraverso una serie di applicazioni e siti web. Sono progettati per essere altamente funzionali, ma discreti, e possono essere utili per una serie di funzioni come il monitoraggio del sonno, dell’attività e della salute.

Gli smart ring possono anche fungere da dispositivo di comunicazione near-field, eliminando di fatto la necessità di portare con sé carte di credito, chiavi della porta, chiavi dell’auto e potenzialmente anche carte d’identità o patenti di guida.

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo di un anello intelligente?

Gli anelli intelligenti offrono diversi vantaggi agli utenti. Sono dispositivi indossabili piccoli e discreti che possono essere utilizzati per tracciare le attività quotidiane, tra cui il ritmo del sonno, la frequenza cardiaca e le attività di fitness.

Oltre a ciò, gli smart ring possono fornire notifiche, controllare la riproduzione musicale e persino essere utilizzati per effettuare pagamenti. Sono ideali per chi vuole ottenere i vantaggi di un wearable, senza indossare un ingombrante smartwatch o un fitness tracker.

Gli anelli intelligenti possono anche fornire un feedback sociale agli utenti, e possono essere utilizzati per integrarsi nell’ambiente dell’utente in un modo che altri wearable e dispositivi mobili non consentono.

Come si comparano gli anelli intelligenti rispetto agli smartwatch?

Gli anelli intelligenti e gli smartwatch presentano alcune somiglianze e differenze. Gli smart ring sono più piccoli e più discreti degli smartwatch, quindi più comodi da indossare 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, e meno invadenti in situazioni sociali.

Sono ideali per il monitoraggio dei dati di fitness, tra cui frequenza cardiaca, passi, sonno e allenamenti. Gli smart ring tendono a durare più a lungo degli smartwatch: la maggior parte degli smart ring per il fitness e il monitoraggio delle attività presenti sul mercato dura 7 giorni per singola carica.

Gli smartwatch, invece, offrono più caratteristiche e funzionalità rispetto agli smart ring, tra cui schermi più grandi, più sensori e software più avanzati. Gli smartwatch, è bene ricordarlo, possono fare tutto ciò che può fare un anello intelligente e molto di più. Sono ideali per chi desidera un dispositivo indossabile più completo, in grado di svolgere diverse funzioni, tra cui il fitness tracking, le notifiche mobili, i pagamenti contactless e altro ancora.

Esiste un problema di privacy indossando uno smart ring?

Come qualsiasi dispositivo indossabile, gli anelli intelligenti possono comportare rischi per la privacy degli utenti. Gli anelli intelligenti raccolgono una serie di dati personali, tra cui dati sulla salute e sul fitness, dati sulla posizione e informazioni sui pagamenti. Questi dati possono essere esposti a hacking, violazioni di dati e altre forme di attacchi informatici.

Gli anelli intelligenti possono essere utilizzati anche per scopi di sorveglianza, in quanto possono raccogliere dati sulla posizione dell’utente, sulle sue attività e sulle interazioni con altre persone.

Tuttavia, i produttori di smart ring stanno adottando misure per affrontare questi problemi di privacy implementando forti misure di sicurezza, come la crittografia e l’autenticazione a due fattori. Gli utenti possono anche adottare misure per proteggere la propria privacy utilizzando password forti, mantenendo il software aggiornato e facendo attenzione a condividere i propri dati con app e servizi di terze parti. Come si dovrebbe sempre fare con gli smartphone, insomma.

Nel complesso, i rischi per la privacy associati all’uso di uno smart ring possono quindi essere mitigati con misure di sicurezza adeguate e, soprattutto, con la consapevolezza degli utenti.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Iscriviti alla newsletter

    La tua email *

    Numero di cellulare

    Nome *

    Cognome *

    *

    *

    Inserisci sotto il seguente codice: captcha