Il magazine dedicato a vigilanza & sicurezza

di:  

riconoscimento facciale

Riconoscimento facciale, per la sicurezza e non solo

I sistemi di riconoscimento facciale sono sempre più evoluti e sofisticati e sono destinati a trovare applicazione in svariati ambiti e settori

I sistemi di riconoscimento facciale si stanno affinando notevolmente grazie ai progressi fatti nel corso degli anni nell’ambito dell’Intelligenza Artificiale. I campi d’applicazione per l’AI sono numerosi e rivestono un ruolo sempre più centrale per la sicurezza di imprese e Pubblica Amministrazione. L’uso degli strumenti di riconoscimento facciale spaziano dalla face verification fino alla computer vision e sfruttano le infinite potenzialità dell’AI.

I sistemi di face verification sono attualmente utilizzati dalle aziende per il servizio di controllo accessi. La face verification infatti è in grado di controllare l’identità di un dipendente che vuole accedere ai locali aziendali. L’evoluzione di questo sistema è invece la face recognition, che viene utilizzata in contesti più complessi, come ad esempio il controllo accessi ad aree riservate in spazi ampi. Ad esempio all’interno di impianti per la produzione di energia o piattaforme petrolifere. Grazie alla face recognition è possibile confrontare il volto di un individuo con un ampio database, al fine di identificarlo.

Tuttavia, perché ciò avvenga, è necessario disporre di una grande quantità di dati, in modo da ottenere risultati più precisi possibile. I sistemi di riconoscimento facciale si basano sulla deep learning. Maggiore è il volume di dati che gli algoritmi possono analizzare, maggiore è il livello di apprendimento della macchina. Indi per cui la quantità di informazioni a disposizione dell’AI è un fattore determinante per l’evoluzione dell’algoritmo dei sistemi di face recognition. Nell’applicazione dei sistemi di riconoscimento facciale entrano in gioco anche altri fattori, come la risoluzione delle immagini o il livello di illuminazione dell’ambiente.

Gli ambiti applicativi del riconoscimento facciale sono in costante evoluzione. Modelli di face recognition possono essere sviluppati in abbinamento ad altri elementi di computer vision, come l’analisi dei movimenti e dei comportamenti. Un’applicazione utile nel settore del trasporto pubblico locale, al fine di monitorare il flusso e il numero di passeggeri. Un altro campo di applicazione per i sistemi di riconoscimento facciale è quello dell’associazione tra espressioni del viso ed emozioni, che potrebbe rivelarsi interessante in ambito sanitario. Le potenzialità dell’AI sembrano non conoscere limiti. Tuttavia, si dovranno fare i conti con le stringenti regole sulla privacy e il trattamento e la conservazione dei dati.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp