Il magazine dedicato a vigilanza & sicurezza

di:  

Dati sensibili: qual è la differenza con i dati personali?

Dati sensibili: cosa si intende per interessato e chi è il titolare del trattamento?

Vengono definiti come dati personali tutte le informazioni che identificano o rendono identificabile in maniera diretta o indirettamente un soggetto capaci di comunicare informazione in diversi ambiti, quali, situazione economica,  condizioni legati alla stato di salute dell’interessato, abitudini e/o stile di vita e così via. A titolo esemplificativo e non esaustivo sono dati personali, il nome e il cognome, l’indirizzo di casa, numero della carta di credito, etc..

Da ciò ne deriva la possibilità di sottolineare i dati che permettono un identificazione di tipo diretta, come nel caso dei dati anagrafici, quali, nome e cognome e i dati che consentono un identificazione indiretta, come nel caso di codice fiscale o di un numero di targa.

Secondo il Codice Privacy sono dati sensibili, invece, quelli idonei a rilevare l’origine razziale ed etnica, le ideologie religiose, filosofiche, le opinione politiche dell’interessato, l’adesione ai partiti, sindacati, associazioni e/o organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, lo stato di salute e quelli relativi all’orientamento sessuale.

Altra categoria di dati è quella relativa a condanne penali e reati, ossia, i dati giudiziari. Quest’ultimi vengono definiti quali informazioni dirette a comunicare in capo all’interessato l’esistenza di specifici provvedimenti giudiziari o la qualità di imputato o di indagato.

Grazie all’evolversi e al diffondersi dei diversi strumenti informatici, altri dati personali hanno conseguentemente assunto particolare importanza. Tali dati si riferiscono in maniera particolare al settore informatico ed elettronico e quelli che permettono la geolocalizzazione intesa, quale,  identificazione della posizione geografica di un dato elemento.

Oltre ciò, l’interessato è il soggetto al quale si riferiscono i dati personali mentre il titolare può essere sia una persona fisica, ente pubblico o privato ecc. che decide relativamente agli scopi del trattamento.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Iscriviti alla newsletter

Informativa privacy per newsletter Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (EU) 2016/679, ti informiamo che i tuoi dati personali, da te liberamente conferiti, saranno trattati da 4Business Editore srl, prevalentemente con mezzi informatici... leggi tutto