Il magazine dedicato a vigilanza & sicurezza

di:  

Dark web: che cos’è e qual è il suo contenuto?

L’espressione dark web letteralmente significa “rete oscura o web oscuro”.  Questa terminologia viene utilizzata per delimitare e determinare i contenuti web che si raggiungono grazie a precisi software. Il dark web racchiude tutto ciò che non può essere praticabile attraverso i comuni motori di ricerca, ad esempio, attraverso l’utilizzo di Google Chrome o Firefox.

Il dark web è illegale?

Navigare in una rete oscura non rappresenta un illecito o un’azione contraria alla legge. E’ possibile raggiungere il web oscuro solo attraverso applicativi che permettono agli utenti una navigazione anonima in modo da consentire una protezione tanto della propria identità quanto della propria privacy.

Per iniziare a conoscere il mondo del web oscuro dovrai affidarti al dominio Onion che rappresenta un pseudo dominio di primo livello generico utilizzato dalla rete Tor, acronimo di The Onion Routing project.

Che cos’è Tor?

Tor rappresenta il programma più conosciuto per raggiungere reti oscure. Si sostanza, pertanto, in un vero e proprio motore di ricerca che l’utente può  scaricare in maniera del tutto gratuita.

Il dark web si presenta quale parte del web non indicizzata. Che cosa significa indicizzare un sito web? Le tradizionali pagine web sono normalmente indicizzate e a tal proposito, il sito internet di riferimento è inserito all’interno di una banca dati di un motore di ricerca. L’inserimento consente al sito o al blog di comparire tra i risultati del motore di ricerca. Ciò non è previsto per il web oscuro.

La dark web permette la circolazione di dati crittografati per garantire all’utente la dovuta sicurezza, associata a protocolli che permettono la crittografia end-to-end.

Le reti oscure conservano in sé anche una certa pericolosità e vari rischi che risultano connaturali alla sue stesse caratteristiche. L’utente, pertanto , dovrà in ogni caso prestare la massima attenzione al fine di evitare il contatto con malware, transazioni non consentite, condivisione di file illegali e così via. Di contro, è possibile ritrovare anche semplici e consentite condivisione di file, vendita di beni o addirittura vendita di beni limitati sul mercato.

Se l’argomenti ti interessa e vuoi approfondirlo , ti consiglio di seguire il prossimo Corso di Formazione Specialistico sul Darkweb Investigation.

Clicca qui per tutte le informazioni e per riservare il tuo posto!

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Iscriviti alla newsletter

Informativa privacy per newsletter Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (EU) 2016/679, ti informiamo che i tuoi dati personali, da te liberamente conferiti, saranno trattati da 4Business Editore srl, prevalentemente con mezzi informatici... leggi tutto